Fabrizio Sala

Nel 1981 un lungimirante papà mi regalò un Sinclair ZX81, il mio primo computer, che a parlarne ora fa venir persino da ridere: all’epoca avevo 7 anni.

Poco dopo, con i primi modem, ho iniziato l’esplorazione del mondo attraverso il cavo telefonico: lentissime connessioni a banche dati lontane e sotto il letto server e modem accesi tutto il giorno, per soddisfare quella voglia di “fare rete” e portare anche a Como un accesso libero al mondo delle BBS amatoriali, che qualche anno dopo avrebbero lasciato il posto ad Internet.

Una passione lunga 35 anni, da un ventennio anche professione: CoderDojo per me è questo, dare queste stesse possibilità ai nostri figli, ora che per cogliere l’importanza di questo mondo non serve più essere un “lungimirante papà”.